• Benvenuto nel Retail Intelligence®

    Le migliori soluzioni per incrementare
    il profitto,
    l’efficienza commerciale
    e migliorare il servizio ai clienti.

    Vedi i prodotti »

Chi sa, può prendere decisioni

Prendi decisioni basandoti su dati reali

  • Indicazioni

    Disponi di reali KPI per prendere decisioni.

  • Operazioni

    Ottimizza l’orario del personale in ciascun turno.

     

  • Marketing

    Misura l’efficacia delle tue campagne.

Altri clienti »
  • Diminuisce il traffico pedonale nelle strade commerciali italiane durante il primo trimestre

    I dati che emergono dall’analisi realizzata da TC Group Solutions, azienda specializzata nello studio di Big Data e Retail Intelligence, mostrano l’evoluzione del traffico pedonale nelle vie dello shopping delle principali città italiane durante il primo trimestre dell’anno e rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

    • Nel complesso, questo primo trimestre del 2019, il traffico pedonale di tutte le città commerciali italiane studiate è diminuito di un 6,67 % rispetto al primo trimestre del 2018.

    • Nella città di Milano questo calo è stato dell’11,51 %: il risultato è una media giornaliera di 5.460 pedoni nelle sue strade commerciali durante i primi tre mesi dell’anno.

    • Roma, al contrario, ha ottenuto un aumento del 12,59 % nel flusso pedonale, ottenendo una media giornaliera di 5.025 potenziali clienti per i retailer che operano nelle strade commerciali della capitale.


    Spostando l’attenzione sullo studio di alcune strade in particolare, è possibile notare come, nonostante la media di tutte le strade commerciali presenti nello studio sia diminuita, nella città di Milano esiste una strada che è riuscita ad abbassare il CCP dei suoi locali commerciali grazie all’aumento del traffico pedonale: la Via Sant’Andrea, che ha ottenuto un flusso pedonale giornaliero medio di 2.113 pedoni, ha ridotto il Costo per Cliente Potenziale di 0.04 € / CP, e Via Dante, con 7,162 pedoni giornalieri, ha raggiunto una diminuzione di 0,01€ / CP. 

    D’altro canto, strade come Via Montenapoleone o Corso Buenos Aires hanno aumentato il loro CCP rispettivamente di 0,05€ / CP e 0,02 € / CP, a causa di una diminuzione del flusso pedonale.

    Per quanto riguarda Roma, vale la pena menzionare Via del Babuino, dove si è registrata un’altra diminuzione de 0,02 € / CP nell'affitto dei suoi locali commerciali.

    Traffico Pedonale Italia 1º trimestre 2019

    CP: Cliente Potenziale
    CCP: Costo per Cliente Potenziale

    Costo per Cliente Potenziale (CCP)
    Questo indicatore, fondamentale per fare una stima del volume e del costo dei potenziali clienti per i locali delle strade commerciali, si calcola misurando il costo dell’affitto per metro quadro e dividendolo per il numero di persone che passano davanti al punto vendita, e dà come risultato un valore in euro per ogni potenziale cliente che passa davanti alla vetrina di un negozio situato nella stessa strada.

    Metodo
    I dati utilizzati per creare i report sul traffico pedonale provengono dagli oltre 10.000 sensori di conteggio TC-Street installati nelle strade commerciali delle principali città europee. Nello specifico, per questo studio sono stati utilizzati 70 sensori localizzati in 25 città italiane.

    NOTA: Le informazioni provenienti dai diversi sensori installati nella stessa strada possono essere visualizzate singolarmente (sezione stradale) o in formato aggregato (media della strada). Le statistiche utilizzate in questo studio provengono da statistiche aggregate.

    Per ulteriori informazioni visitare: www.tc-street.com

     

     

    Per saperne di più »